sabato 2 ottobre 2010

Le margherite per Filomena

E' un periodo che mi vengono chieste torte con le margherite... sarà una nuova moda di cui non sono al corrente?


Questa l'ho preparata per una collega che ha festeggiato 7 anni di matrimonio e voleva un mare di margherite gialle e arancioni... la torta era da mangiare con marito e figlio, quindi niente alcool... l'ho bagnata con latte&cioccolato e farcita con un doppio strato di ganache alla nutella... suppongo fosse golosamente buona, ma se è piaciuta lo saprò solo la prossima settimana :)
 
A fare le margherite ormai me la cavo abbastanza, quelle piccole sono carine anche lasciate lisce, quelle grandi ho imparato a sfumarle coi colori alimentari in polvere e i risultati sono accettabili, anche se sto ancora facendo pratica...

La parte peggiore è stata fare la cialdina col numero... sembra una sciocchezza, ma non riuscivo proprio a disegnarla, le prime 2 versioni sembravano fazzoletti stropicciati ripescati dal cestino, il numero in rilievo era un vermetto agonizzante...
per fortuna alla fine ho trovato l'ispirazione giusta :)








Anche rifinire la cialda e il bordo torta con la polvere d'oro è stato impegnativo, quella maledetta svolazzava ovunque, mi sono dorata perfino le sopracciglia!







Menomale che il risultato è stato apprezzato :)

3 commenti:

  1. con le sopracciglia dorate potresti lanciare una nuova moda...non trovi? :P
    bella la torta!è piaciuta?
    Ezia

    RispondiElimina
  2. wowow complimentoni...
    tanta invidia per la tua super attenzione ai particolari...io faccio si torte buone ma esteticamente orribili ehehe
    ciao ciao
    Valentina (collega della ezia...quella della collanan azzurra ;-))

    RispondiElimina
  3. certo che tu... con lo zucchero nelle mutande e le sopracciglia dorate, ma che mi combini?
    Sei fantastica, Lilli!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...